Il primo hub europeo sulle tecnologie esperienziali si chiama Asap

Asap è una sigla che racchiude i temi dell'Augmented Reality, Physical Web, Virtual Reality, Event Analytics & Tracking, Body Interface. Termini che rappresentano il futuro più prossimo per le tecnologie e il business.
Asap, infatti, è il primo hub europeo, con sede a Milano (vicino la Stazione Centrale), dedicato a fare ricerca e a sviluppare progetti innovativi che vedono protagoniste le nuove tecnologie. È qui che 10 aziende specializzate nel campo della realtà virtuale e aumentata, sensoristica e intelligenza artificiale si sono trasferite per lavorare a stretto contatto, in un costante confronto e scambio di idee.
Un luogo dove gli esperti di tecnologie esperienziali incontrano aziende, appassionati e cittadini per spiegare le funzionalità, avviare programmi di formazione ed eventi innovativi.
Un lavoro indispensabile per permettere all'Italia, di dare una forte spinta verso l'utilizzo di queste tecnologie aiutando soprattutto le aziende a sfruttarle maggiormente nei loro business.
Oltre alle diverse aziende già presenti, Asap è anche la sede di IMRA, l'associazione il cui obiettivo è promuovere e accelerare lo sviluppo delle tecnologie AR e VR (realtà aumentata e realtà virtuale) in Italia, oltre a essere un punto di integrazione per i free-lance del settore che usano la struttura come co-working.
Con Asap, quindi, nasce un vero e proprio polo ipertecnologico alla portata di tutti.

Condividi su: