Workbook

BNL G150

Roma, Complesso monumentale Santo Spirito in Sassia, 15 - 16 novembre 2013

Il progetto di comunicazione prevedeva un palco da 28 metri, tre grandi schermi in 16/9 e altrettanti videoproiettori ad altissima luminosità, che hanno assicurato un'immagine veramente limpida e cristallina.
I live dei vari interventi erano ripresi da una regia tricamere full HD, mentre i numerosi contributi (slide, filmati, ecc...) venivano gestiti da una regia emissione con mixer grafici sempre ad alta definizione.
L'impianto luci, molto importante e studiato ad hoc, per il palco / fondale e la sala, ha richiesto oltre 40 corpi illuminotecnici. Nella sala adiacente, destinata ad area catering, era stato realizzato un ulteriore impianto luci "architetturale", per valorizzare lo splendido salone ed il portone antico sul fondo.
Il complesso è davvero suggestivo perché costruito nel XVI secolo su basi erette addirittura nel 700 d.C. Per risolvere il particolare riverbero acustico della struttura, il progetto di Tecnoconference Europe–Gruppo Del Fio prevedeva un sistema audio completamente digitale con ben otto linee di suono ad alta efficienza, così da assicurare uniforme pressione acustica e perfetta intelligibilità di parola da qualsiasi punto ci si ponesse all'ascolto.