Workbook

WORLD WIDE ROME PRESENTA ISCHOOL

Roma, Palalottomatica, 10 ottobre 2012

Un evento enorme, con 5mila ragazzi, tra i 12 e i 16 anni di età, intervenuti a discutere e confrontarsi sulla scuola che sta cambiando grazie all'introduzione dei tablet, delle lavagne digitali, della banda larga. All'incontro condotto da Riccardo Luna esperto di new media, sono intervenuti relatori d'eccezione come Bunker Roy famoso educatore ed attivista indiano, e il Ministro dell'Istruzione Francesco Profumo.

Notevolissimo l'intervento di Tecnoconference Europe, mirato innanzitutto a risolvere ad eliminare i riverberi tipici di un'imponente location come il Palalottomatica. È stato realizzato un imponente sistema audio, con una potenza di oltre 60.000 Watt, con due cluster da 18 elementi ciascuno, un enorme front fill e un delay per coprire la vasta superficie. La regia video, broadcast full HD, impiegava quattro telecamere in versione studio. Poderosa la parte luci, con l'utilizzo di oltre cento teste motorizzate "cambiacolore" per colorare l'imponente scenografia e creare giochi di luce per conferire ulteriore appeal tecnologico al mood dell'evento. Inoltre, 30 sagomatori garantivano il piazzato bianco del palco per le riprese televisive.
Un palco di ben 27 metri, con tre schermi da 9 x 5 mt ciascuno, su cui agivano tre videoproiettori da 20mila ansilumen. Gli schermi erano utilizzati sia indipendentemente l'uno dall'altro sia con grafiche in soluzione di continuità grazie all'impiego dell'ultimissimo media server Watch Out.

La regia emissione, anch'essa notevole, annoverava cinque processori grafici oltre il full HD, che non solo gestivano i vari contributi filmati, la grafica e le immagini in diretta ma creavano anche un vero e proprio programma televisivo per lo streaming live, così da inserire sia le riprese sia i filmati e le slide in una gabbia grafica ad hoc. Tutti i segnali audio e video, erano digitali e i vari collegamenti realizzati in fibra ottica.